“Empatia”

Il 3 novembre ho pubblicato un podcast che parlava di una mia partecipazione ad un concorso musicale, il Tour Music Fest. In pratica non sono tra i 10 finalisti. Va bene così, davvero. Come ho già detto nel podcast ( se mi avete ascoltato) non puntavo a vincere ma volevo essere notata dagli autori.

Mi hanno mandato una valutazione del testo descrivendo i punti forti del testo. Ma anche sottolineando ciò che devo migliorare. Nel complesso il mio punteggio è risultato BUONO. Sono contenta. Vi voglio mostrare cosa mi hanno scritto.

Come potete notare ho scelto un tema delicato che non vi sto neanche a descrivere. Ho deciso di pubblicare qui il mio testo di canzone. Spero che vi piaccia e che vi faccia ragionare. Tutta la situazione è grave e qui in Italia si fa poco o nulla per far sì che diminuiscano (o meglio che spariscano per sempre!!!) le violenze carnali. Buona lettura e buona empatia.

“Il volo”

Non riesco a dormire,

ho il pensiero  fisso di quella notte

passata a pensare

a come sono riuscita a scappare

da quella strada comunale …

Non mi stravolge non dovermi ricordare

come ho potuto accettare

quell’invito cordiale.

Non ho colpe,

non me la sono andata a cercare.

Ero lì solo per passare

un’altra sera come le altre,

divisa fra ridere e fotografare

i nostri momenti da amici

e afferrare ogni attimo

da scaldare fra le braccia di un ricordo.

Rit. 

“Come hai potuto infangare un sorriso sincero,

una stretta di mano e tenevo

uno spray al peperoncino nella destra

e la sinistra ingenua accecata

dal tuo sguardo pazzesco e sorridevo.

“Questa volta è quello giusto, ci credo!

E’ così bello , questa volta prendo il volo!”

Una tirata con forza e cadevo,

capelli sparsi per terra,

ginocchia spezzate dal non credere

che dalla testa … perdevo gocce di sangue

e non vedere che l’ombra arrivò

e lui presto si impossessò

della mia carne e della mia anima

che smise di vivere.

#Il giorno dopo una luce strana

si intromise fra la mia vita e la mia strada

della pazzia quasi dichiarata.

Una parete dura come roccia,

nera come la voglia di morire,

infinita come se non volesse morire.

Rit.

“Come hai potuto infangare un sorriso sincero,

una stretta di mano e tenevo

uno spray al peperoncino nella destra

e la sinistra ingenua accecata

dal tuo sguardo pazzesco e sorridevo.

“Questa volta è quello giusto, ci credo!

E’ così bello , questa volta prendo il volo!”

Il tempo passa ma la pelle non guarisce

come la mia anima non si cicatrizza,

tu mi passi davanti e mi ignori

con sorriso nascosto

mi ridicolizzi:

“Quella troia me la sono scopata.”

Non eri un amico

ma solo un estraneo

conosciuto per caso.

Chiusa per ora

nello scantinato

del cuore solitario.

Non voglio più uscire,

voglio solo prendere il volo

verso l’ignoto sotto il suolo…

Rit. X 2 volte

“Come hai potuto infangare un sorriso sincero,

una stretta di mano e tenevo

uno spray al peperoncino nella destra

e la sinistra ingenua accecata

dal tuo sguardo pazzesco e sorridevo.

“Questa volta è quello giusto, ci credo!

E’ così bello , questa volta prendo il volo!”

Non chiedetevi/mi se descrivo un’esperienza personale o se è inventata. Oppure se ci sono parti vere. Vissute veramente. Chiedetevi invece se questa vicenda la rivediamo nella nostra realtà quotidiana. E pensate. Pensate a questo : “tutto ciò è così lontano dalle nostre vite?

Ognuno di noi potrebbe viverlo direttamente o indirettamente. Come nelle malattie di vario genere, non siamo immuni. Tutti possiamo essere “contagiati“. Non dite mai “a me non capiterà mai“. Non potete saperlo.

Buona giornata e buoni sogni post pranzo.

Sonia C.T.

N.B.

Nel precedente articolo vi avevo accennato che sarebbe nato un nuovo podcast con altri 2 amici ma la cosa per ora è ferma per svariati motivi. Ero entusiasta di questa nuova esperienza ma non so se si potrà mai realizzare. Vedremo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...